CCTV: Il mercato delle spedizioni non è più difficile da trovare una scatola, il "piccolo ordine" è diventato la principale difficoltà incontrata dalle imprese di esportazione

Il mercato delle spedizioni non è più "difficile trovare un container"

Secondo la nostra azienda ha citato notizie CCTV: nella conferenza stampa del 29 agosto, il portavoce di CCPIT ha affermato che, secondo la riflessione delle imprese, le tariffe di trasporto di alcune rotte popolari sono state ridotte e il mercato del trasporto di container non è più "difficile trovare un contenitore".

trasporto marittimo-1

Una recente indagine su oltre 500 imprese condotta dal China Council for the Promotion of International Trade (CCPIT) mostra che le principali difficoltà che le imprese devono affrontare sono la lentezza della logistica, i costi elevati e pochi ordini.

Il 56% delle imprese ha affermato che i prezzi delle materie prime ei costi logistici sono elevati.Ad esempio, le compagnie di navigazione sono ancora ai massimi di medio e lungo termine nonostante un calo a breve termine.

trasporto marittimo-2

Il 62,5% delle imprese ha affermato che gli ordini erano instabili, con più ordini brevi e meno ordini lunghi.Le richieste delle imprese si concentrano principalmente sul mantenimento della stabilità e del flusso regolare della logistica internazionale e nazionale, sull'attuazione di politiche di soccorso e assistenza e sull'agevolazione degli scambi di personale transfrontalieri.Alcune imprese attendono con impazienza la ripresa delle mostre nazionali e l'apertura di mostre all'estero per ottenere più ordini.

Sun Xiao, portavoce del China Council for the Promotion of International Trade (CCPIT): Abbiamo anche notato alcuni fattori positivi nel nostro sondaggio.Negli ultimi tre mesi, con l'efficace controllo dell'epidemia in Cina e l'accelerazione dell'attuazione delle politiche "pacchetto" per stabilizzare l'economia, le importazioni e le esportazioni si sono stabilizzate e sono aumentate e le aspettative e la fiducia delle imprese stanno gradualmente migliorando.

Recentemente, il CCPIT ha anche adottato una serie di misure per stabilizzare il commercio estero.Sostieni le imprese a partecipare a fiere all'estero in modi come "partecipare per conto degli espositori" e aiuta le imprese a "garantire gli ordini e aumentare gli ordini".Forniamo servizi legali commerciali internazionali diversificati per aiutare le imprese a prevenire i rischi e stabilizzare il mercato.

Sun Xiao, portavoce del China Council for the Promotion of International Trade (CCPIT): Nei primi sette mesi di quest'anno, 906 certificati di forza maggiore COVID-19 sono stati emessi a 426 imprese, guidando le imprese a ridurre o annullare le proprie responsabilità per violazione di contratto a norma di legge, per un importo totale di 3.653 miliardi di dollari USA, aiutando efficacemente le imprese a proteggere i clienti e mantenere gli ordini.

La carenza di ordini è la principale difficoltà per le imprese

Secondo i risultati di un sondaggio condotto dal China Council for the Promotion of International Trade (CCPIT), la stragrande maggioranza delle imprese ritiene di dover far fronte a meno ordini.

L'indice dei responsabili degli acquisti del settore manifatturiero (PMI) cinese è aumentato di 0,4 punti percentuali rispetto al mese precedente al 49,4% ad agosto, ha affermato mercoledì il National Bureau of Statistics (NBS), ma era ancora al di sotto della linea che separa l'espansione dalla contrazione.

Il PMI manifatturiero di agosto è stato in linea con le aspettative del mercato e superiore al 50%, riflettendo l'espansione complessiva dell'economia;Un livello inferiore al 50 per cento riflette una contrazione dell'attività economica.

Xu Tianchen, analista dell'Economist Intelligence Unit, ha affermato che, a parte i fattori meteorologici, il PMI manifatturiero ha continuato a oscillare al di sotto della linea tra espansione e contrazione ad agosto per due motivi.In primo luogo, sia la costruzione che la vendita di immobili sono in una posizione debole, trascinando al ribasso le industrie rilevanti a monte ea valle;In secondo luogo, all'impatto sull'attività manifatturiera ha contribuito anche la diffusione del virus dalle destinazioni turistiche ad alcune province industriali in agosto.

"Nel complesso, di fronte all'epidemia, alle alte temperature e ad altri fattori avversi, tutte le regioni e i dipartimenti hanno attuato seriamente le decisioni e gli accordi del Comitato Centrale del Partito e del Consiglio di Stato, e le imprese hanno risposto attivamente e l'economia cinese ha continuato a mantenere lo slancio della ripresa e dello sviluppo".Zhao Qinghe, centro di indagine sul settore dei servizi dell'Ufficio nazionale di statistica, ha sottolineato.

trasporto marittimo-3

Ad agosto l'indice della produzione si è attestato al 49,8 %, invariato rispetto al mese precedente, mentre l'indice dei nuovi ordini si è attestato al 49,2 %, in aumento di 0,7 punti percentuali rispetto al mese precedente.Entrambi gli indici sono rimasti in territorio di contrazione, indicando che la ripresa della produzione manifatturiera deve ancora rafforzarsi, ha affermato.Tuttavia, la percentuale di imprese che riflette l'alto costo delle materie prime in questo mese è stata del 48,4%, in calo di 2,4 punti percentuali rispetto al mese precedente e inferiore al 50,0% per la prima volta quest'anno, indicando che la pressione sui costi delle imprese si è leggermente attenuata.

Xu Tianchen, tuttavia, ha affermato che il PMI manifatturiero potrebbe aumentare leggermente a settembre poiché le alte temperature si attenuano e l'equilibrio tra domanda e offerta di energia elettrica tende a supportare la ripresa della produzione.Tuttavia, la ricostituzione all'estero è giunta al termine, in particolare l'immobiliare, l'elettronica e altri settori legati alle forti esportazioni cinesi hanno mostrato una recessione e il calo della domanda esterna trascinerà al ribasso il PMI nel quarto trimestre.Si prevede che il PMI sarà al di sotto della linea di espansione e contrazione.


Tempo di pubblicazione: 08-set-2022