Un anno dopo, il Canale di Suez è stato nuovamente bloccato, costringendo alla chiusura temporanea del corso d'acqua

Secondo CCTV News e media egiziani, la sera del 31 agosto, ora locale, una petroliera battente bandiera di Singapore che trasportava 64.000 tonnellate di peso morto e 252 metri di lunghezza si è arenata nel Canale di Suez, causando la sospensione della navigazione attraverso il Canale di Suez.

Notizie di logistica-1

La petroliera Affra Affinity V si è arenata per un breve periodo nel Canale di Suez in Egitto alla fine di mercoledì a causa di un guasto tecnico al suo timone, ha detto mercoledì (ora locale) l'Autorità del Canale di Suez (SCA).Dopo che la petroliera si è arenata, cinque rimorchiatori dell'Autorità del Canale di Suez sono riusciti a far galleggiare di nuovo la nave in un'operazione coordinata.

Logistica Notizie-2

Un portavoce della SCA ha detto che la nave si è arenata alle 19:15 ora locale (1:15 ora di Pechino) e ha galleggiato di nuovo circa cinque ore dopo.Ma il traffico era tornato alla normalità poco dopo la mezzanotte ora locale, secondo due fonti di SCA.

Resta inteso che l'incidente è avvenuto nel prolungamento del canale unico meridionale del canale, lo stesso luogo che ha suscitato preoccupazione nel mondo quando la nave "Changsi" si è arenata.Erano passati solo 18 mesi dal grande blocco del sec.

Notizie di logistica-3

Si dice che la petroliera battente bandiera di Singapore facesse parte di una flottiglia diretta a sud verso il Mar Rosso.Due flotte attraversano ogni giorno il Canale di Suez, una a nord verso il Mediterraneo e una a sud verso il Mar Rosso, la principale rotta per petrolio, gas e merci.

Costruita nel 2016, la ruota Affinity V è lunga 252 metri e larga 45.Secondo un portavoce, la nave era salpata dal Portogallo al porto di Yanbu, nel Mar Rosso, in Arabia Saudita.

La frequente congestione del canale di Suez ha anche reso le autorità del canale determinate ad espandersi.Dopo che il Changci si incagliò, SCA iniziò ad ampliare e approfondire il canale nella parte meridionale del canale.I piani includono l'espansione di un secondo canale per consentire alle navi di viaggiare in entrambe le direzioni contemporaneamente.L'espansione dovrebbe essere completata nel 2023.


Tempo di pubblicazione: 02-set-2022